Migliori decespugliatori elettrici

Sei alla ricerca di un decespugliatore elettrico, ma hai difficoltà nel scegliere il modello migliore? Rilassati, abbiamo la soluzione che fa per te, in questo articolo troverai la guida all’acquisto che ti aiuterà nella tua scelta.

Un giardino ben curato, con l’erbetta alta e tutta la sicurezza di poter giocare in libertà: questo è sempre stato il vostro sogno fin da quando avete acquistato la casa. Ora però vi ritrovate con l’erba che cresce sempre di più e non vi sentite più a vostro agio a far giocare i bimbi all’esterno. Uno spazio verde poco curato infatti è spesso un facile nido per animali e insetti indesiderati, diventando quindi un luogo poco adatto per organizzare picnic e attività all’aperto. Se poi avete dei bimbi piccoli la situazione si fa ancora più delicata quindi è bene vedere dove mettono le mani. Ecco perché dovrete acquistare un decespugliatore elettrico, uno strumento per il giardinaggio facile da utilizzare e fondamentale per avere il giardino di casa sempre in ordine e renderlo ancora più accogliente. In questa guida d’acquisto vi porteremo alla scoperta di questo accessorio e capiremo quali sono le caratteristiche a cui dovremo badare per scegliere quello più vicino alle nostre esigenze.

Che cos’è un decespugliatore elettrico e a cosa serve

Il decespugliatore elettrico è uno strumento per il giardinaggio che viene utilizzato per ridurre la lunghezza delle piante infestanti. La sua conformazione è molto basilare e consente un utilizzo molto libero, permettendo a chi si occupa della manutenzione degli spazi verdi di poter gestire completamente il pezzo. Grazie al bastone e alle lame inferiori, potrete quindi scegliere a quale altezza vorrete tagliare l’erba e fino a che punto arrivare. Apparentemente potrebbe sembrare che il decespugliatore abbia una funzione davvero simile al tagliaerba: entrambi servono a ridurre la lunghezza dei fili d’erba e a tenere in ordine il giardino. Quello che li differenzia però è la forma: il rasa erba ha una struttura importante e delle ruote, quindi occupano molto spazio e non sono totalmente regolabili, rendendo impossibile arrivare in alcuni punti del giardino. Il decespugliatore invece può essere usato anche in un terreno molto sconnesso e si possono raggiungere facilmente i punti più nascosti: questo grazie al fatto che non possiede una base piantata a terra ma il bastone può essere manipolato completamente dal braccio.

Esistono varie tipologie di decespugliatore divisibili in due macro-categorie: quelli a scoppio e quelli elettrici. I primi posseggono un motore tradizionale che funziona con la combustione del carburante: questo significa che produrrà dei fumi di scarico inquinanti e per questo motivo si è cercato di trovare delle soluzioni più tecnologiche ed eco-sostenibili. Il decespugliatore elettrico, come dice il nome stesso, ha un’alimentazione a corrente e per questo motivo non immette sostanze dannose nell’aria, tuttavia dobbiamo dire che questa tipologia è meno potente della prima di cui abbiamo parlato quindi dovremo capire quali sono le nostre esigenze prima di capire qual è quella adatta a noi.

I migliori decespugliatori elettrici – Classifica 2021

Bestseller No. 1
BAKAJI Decespugliatore Elettrico 1000 W 7300 RPM Diametro Taglio 35 cm Tagliaerba Tagliabordi con Doppio Manico Antiscivolo Rasaerba Giardino con Tracolla e Filo Nylon da 6mt Incluso
5 Recensioni
BAKAJI Decespugliatore Elettrico 1000 W 7300 RPM Diametro Taglio 35 cm Tagliaerba Tagliabordi con Doppio Manico Antiscivolo Rasaerba Giardino con Tracolla e Filo Nylon da 6mt Incluso
  • Prenditi cura del tuo giardino e di tuoi spazi esterni con il nuovissimo decespugliatore elettrico Bakaji! Il nuovissimo decespugliatore Bakaji è dotato di una lunghezza di taglio di ben 35 cm che garantisce un avanzamento veloce del lavoro e l'utilizzo su superfici più grandi.
  • Incredibile motore da 1000 Watt che garantisce una velocità a vuoto di 7300 rpm, inoltre l'eccellente dissipazione del calore protegge l'attrezzo dal surriscaldamento garantendone una maggiore longevità. Leggero e bilanciato, con impugnatura ergonomica antiscivolo e impugnatura supplementare per un maggior comfort ed uno sforzo ridotto in fase di utilizzo, dotato infine di protezione in plastica per evitare danni accidentali.
  • Il Decespugliatore Bakaji è lo strumento perfetto per tagliare e delineare rapidamente prati aiuole cespugli ecc.., ha una bassissima rumorosità e questo vi permetterà di utilizzarlo anche in zone residenziali.
  • I materiali utilizzati, il suo design e le sue caratteristiche, rendono il decespugliatore Bakaji uno strumento per il giardinaggio di altissima qualità che non può assolutamente mancare per la manutenzione dei tuoi spazi esterni.
  • Incluso nella confezione troverai un rotolo di fil di nylon da 2 mm lungo 6 metri. Scopri tutta la potenza del decespugliatore elettrico Bakaji.
OffertaBestseller No. 2
Bosch 06008A9000 AFS 23-37 Decespugliatore, 950 W, Lama a 3 Taglienti, Bobina per Fili da Taglio, 3 Fili da Taglio, Impugnatura Supplementare, Cuffia di Protezione, Confezione in Cartone
2.856 Recensioni
Bosch 06008A9000 AFS 23-37 Decespugliatore, 950 W, Lama a 3 Taglienti, Bobina per Fili da Taglio, 3 Fili da Taglio, Impugnatura Supplementare, Cuffia di Protezione, Confezione in Cartone
  • Decespugliatore AFS 23-37, per risultati di taglio ottimi
  • Bilanciamento ottimale per qualsiasi utilizzatore, grazie alla cinghia ed all’impugnatura regolabili
  • Risultati di taglio elevati, grazie al motore da 1000 Watt
  • Dotazione: lama a 3 taglienti, bobina per fili da taglio, 3 fili da taglio, impugnatura supplementare, cuffia di protezione, confezione in cartone
Bestseller No. 3
Bosch Home and Garden 06008C1H00 Tagliabordi Elettrico EasyGrassCut 23, 280 W, Verde
3.716 Recensioni
Bosch Home and Garden 06008C1H00 Tagliabordi Elettrico EasyGrassCut 23, 280 W, Verde
  • Risultato di taglio ottimale grazie al potente motore e al suo design aerodinamico
  • Taglio continuo grazie alla bobina semi-automatica, che assicura sempre una lunghezza del filo ottimale
  • Facile da usare – Grazie ai componenti a clic è necessario solo un minimo di installazione e manutenzione
  • Contenuto della confezione: easygrasscut 23, cartone
Bestseller No. 4
Greenworks 1301807 tagliabordi 2in1 GST1246 (AC Elettrico 230V 1200W Potenza Motore, 40cm Larghezza di Taglio 2mm Filo/Coltello 5500 RPM, Maniglia Regolabile), 1200 W, 230 V, Verde, Nero, Grigio
220 Recensioni
Greenworks 1301807 tagliabordi 2in1 GST1246 (AC Elettrico 230V 1200W Potenza Motore, 40cm Larghezza di Taglio 2mm Filo/Coltello 5500 RPM, Maniglia Regolabile), 1200 W, 230 V, Verde, Nero, Grigio
  • FACILE DA INIZIARE - collegare e iniziare: con il tagliabordi elettrico da 1200W, potete iniziare a tagliare il prato immediatamente e non dovete preoccuparvi dei filtri del gas o dell'olio
  • Gli angoli e i bordi esatti si ottengono con il tagliafilo Greenworks con avanzamento automatico del filo di 2 mm in modo da non dover tirare il filo di rifilatura dal rotolo più volte a mano
  • COMFORT FUNZIONALE - La barra in alluminio in due pezzi con attacco in acciaio fornisce la stabilità necessaria per il tagliabordi e grazie all'impugnatura supplementare è possibile raggiungere facilmente ogni angolo del giardino
  • FACILE DA UTILIZZARE - con il suo peso ridotto di 5,5 kg, il tagliabordi è leggero e convince con un buon rapporto peso/potenza, rendendo più facile il lavoro in giardino
  • LA PIATTAFORMA AC - la nostra gamma Eletric Range è adatta ai clienti con aree di giardino più piccole che vogliono comunque ottenere il massimo dal loro giardino e che apprezzano maggiormente il prezzo e il comfort
Bestseller No. 5
Einhell 3402022 Tagliabordi Elettrico GC-Et 4530 (Ampiezza Taglio: 30 cm, Lunghezza Filo: 10 M, Manico Telescopico, Compreso 3 Bobine), 450 W, 230 V, Rosso
2.804 Recensioni
Einhell 3402022 Tagliabordi Elettrico GC-Et 4530 (Ampiezza Taglio: 30 cm, Lunghezza Filo: 10 M, Manico Telescopico, Compreso 3 Bobine), 450 W, 230 V, Rosso
  • Il prodotto ha una potenza di 450 W
  • Giri di 8800 rpm
  • Capacità taglio di 30 cm
  • Doppio filo automatico di 1,4 mm/2 x 5 m
  • Girevole di 180 °, telescopico e regolabile
Bestseller No. 6
BLACK+DECKER Tagliabordi Elettrico Ampiezza taglio 35 cm, Doppia Impugnatura Regolabile 900 W, GL9035-QS
485 Recensioni
BLACK+DECKER Tagliabordi Elettrico Ampiezza taglio 35 cm, Doppia Impugnatura Regolabile 900 W, GL9035-QS
  • Tecnologia E-Drive: sistema di trasmissione ad ingranaggi ad alta torsione per tagli efficaci e puliti anche in condizioni difficili
  • Doppia impugnatura regolabile per migliore bilanciamento e controllo in fase di lavoro
  • Sistema alimentazione filo automatico (AFS), lunghezza del filo rocchetto sempre nella misura ottimale per il taglio
  • Extra rocchetto HDL con 10 fili per tagli robusti ed impegnativi
  • Motore posizionato al centro del corpo macchina per un maggior bilanciamento, comfort e controllo
OffertaBestseller No. 7
Decespugliatore elettrico AL-KO BC 1200 E
378 Recensioni
Decespugliatore elettrico AL-KO BC 1200 E
  • Decespugliatori elettrici
  • Taglio preciso in tutte le posizioni
  • Manico in alluminio con impugnatura regolabile
  • Motore potente, manico smontabile e lama in metallo
  • Testina "Batti e Vai"
OffertaBestseller No. 8
Einhell GC-Et 2522 Tagliabordi Elettrico
883 Recensioni
Einhell GC-Et 2522 Tagliabordi Elettrico
  • Robusto motore elettrico
  • Guida a due mani grazie all’impugnatura supplementare
  • Tagli a doppio filo
  • Corpo esterno e impugnatura supplementare in materiale plastico antiurto
  • Supporto antistrappo per cavo elettrico
OffertaBestseller No. 9
BLACK+DECKER BESTA530C10-QS Tagliabordi a filo 550W, 30cm + Prolunga da 10mt, 550 W-30 cm con Cavo 10 metri
333 Recensioni
BLACK+DECKER BESTA530C10-QS Tagliabordi a filo 550W, 30cm + Prolunga da 10mt, 550 W-30 cm con Cavo 10 metri
  • Dotato di motore da 550 W ed ampiezza taglio di 30 cm per mantenere al meglio giardini di medie dimensioni
  • Tecnologia E-Drive: sistema con trasmissione ad ingranaggi ad alta torsione, migliora il taglio e accelera il lavoro
  • Sistema di alimentazione del filo automatica, rapido e semplice
  • Funzione bordatura: ancora più precisione grazie alla ruota di supporto per profili sempre perfetti
  • Asta telescopica regolabile per qualunque altezza
OffertaBestseller No. 10
BLACK+DECKER Tagliabordi Elettrico Ampiezza taglio 23 cm, Impugnatura Singola 250 W, GL250-QS
446 Recensioni
BLACK+DECKER Tagliabordi Elettrico Ampiezza taglio 23 cm, Impugnatura Singola 250 W, GL250-QS
  • Potenza: 250 W
  • Larghezza di taglio di 23 cm
  • Alimentazione filo a pressione
  • Tipo di filo: 1x1.5 mm

Come funziona un decespugliatore elettrico

Il decespugliatore è davvero fondamentale per la cura del giardino, per questo motivo dobbiamo trovare quello giusto per noi, che ci aiuti a tagliare il prato e le erbacce in maniera efficiente senza fatica. È necessario capire qual è la mole di lavoro da fare e la potenza di cui abbiamo bisogno: esistono infatti in commercio i modelli di decespugliatore elettrico a rete e quelli a batteria. I primi sono sicuramente quelli più comuni in quanto non hanno bisogno di ricarica e si possono utilizzare in ogni momento senza nessuna preparazione. Grazie all’apporto continuo di corrente al motore anche la potenza è superiore quindi è più adatta per giardini più grandi, dobbiamo però considerare che avremo un filo attaccato e non saremo del tutto liberi. Per questo motivo sono nati i modelli a batteria che, grazie all’accumulo di energia, riescono a lavorare in maniera indipendente senza bisogno di nessun cavo. Questi sono in assoluto quelli meno potenti e sono adatti per chi vuole uno strumento per sistemare regolarmente piccoli giardini senza delle erbacce troppo consistenti.

Ma come funziona il decespugliatore elettrico? Grazie ad un motore posto nella parte superiore dell’accessorio, il filo di nylon o le lame inizieranno a girare ad altissima velocità e sfiorando l’erba inizieranno a tagliarla. Sarà quindi necessario coprirsi il volto e le gambe in quanto i residui schizzeranno via appena verranno a contatto con la parte tagliente e potrebbero recarvi dei danni. Questo strumento infatti è molto semplice quanto potente, quindi è importante sempre seguire delle piccole accortezze durante l’utilizzo.

Decespugliatore o tagliabordi?

In linea generale un tagliabordi è uno strumento di piccole dimensioni che viene utilizzato per rifinire alcuni angoli del giardino: questo è molto leggero ed è quindi molto maneggevole per arrivare anche nei punti più nascosti. Per quanto riguarda il decespugliatore invece la sua potenza è notevole e quindi si potrà avere uno strumento adatto anche a grandi appezzamenti di terreno e ad una maggior quantità di erbacce. Negli ultimi anni però dobbiamo dire che questa differenza sta pian piano svanendo in quanto i tagliabordi sono sempre più potenti e i decespugliatori sempre più leggeri quindi in molti casi possiamo trovare dei prodotti equivalenti.

Quando è meglio un decespugliatore e quando è meglio un tagliabordi?

Possiamo dire che nel caso in cui la nostra necessità sia relegata a piccoli lavori di manutenzione del giardino e abbiamo in casa un terreno non troppo grande, allora senza dubbio sarà meglio optare per un tagliabordi, sicuramente più economico, leggero e facile da trasportare. Se invece abbiamo un terreno abbastanza grande con delle erbacce incolte che si ripropongono periodicamente ai lati di alberi da frutto e piante, allora sarà meglio optare per uno strumento potente come il decespugliatore. Questo infatti riuscirà, grazie al suo motore più performante, a terminare il lavoro senza troppi sforzi e nel minor tempo possibile.

Come si usa un decespugliatore elettrico

Utilizzare il decespugliatore è davvero molto semplice in quanto, come abbiamo detto già in precedenza, non sono presenti molti ingranaggi. Tuttavia, dobbiamo considerare che è comunque uno strumento con una parte tagliente, motivo per cui dobbiamo stare ben attenti. Innanzitutto, è bene indossare degli indumenti che ci proteggano: sarà bene indossare delle scarpe da lavoro con punta chiusa per avere una maggior stabilità e sicurezza; poi dovrete procurarvi una tuta da lavoro in modo tale che il vostro corpo sia totalmente protetto da eventuali oggetti provenienti dall’esterno. A questa dovrete poi aggiungerci i guanti da lavoro, pensati appositamente per maneggiare degli accessori come questo e andare ad evitare così dei danni alle mani con rami, pietroline o le lame stesso. Di fondamentale importanza la visiera, una protezione totale del viso che impedirà all’erba e agli arbusti di entrarvi accidentalmente in un occhio o ferirvi la faccia. Ora siete pronti per lavorare, assicurandovi che non ci siano animali o persone nel raggio di 10 metri di distanza.

Innanzitutto, dovremo scegliere se utilizzare la testina con il filo o la lama in base al lavoro che andremo a fare. Sicuramente il filo è molto efficace ma anche più debole in quanto se non utilizzato nel modo corretto potrebbe rompersi. Per questo è meglio innanzitutto provare lo strumento su piccoli angoli di giardino in modo da capire meglio il funzionamento. Dovremo poi impugnare il decespugliatore cercando di mettere le mani nei posti indicati, in modo che sia più facile gestire il movimento. Il primo consiglio che vi diamo è quello di non posizionarlo in orizzontale ma di lavorare in maniera leggermente obliqua, sfiorando l’erba in modo tale da dare una sfumatura più lineare ed esteticamente migliore. Per una maggior durata del motore è sconsigliato andare ad utilizzare il decespugliatore alla potenza massima in quanto, oltre a non essere necessaria, andrà a logorare prima lo strumento facendoli fare degli sforzi eccessivi.

Come scegliere il miglior decespugliatore elettrico

Se siete già andati alla ricerca di un decespugliatore elettrico avrete notato che negli shop sono presenti un gran numero di modelli differenti. Per questo motivo abbiamo pensato di offrirvi questa guida completa in cui, oltre a tutte le informazioni generali sopra riportate, vi indichiamo anche quali sono gli aspetti che dovrete andare a cercare durante la selezione del miglior decespugliatore elettrico.

Tipo di motore

I motori dei decespugliatori possono essere a scoppio (con carburante) oppure elettrici (con motore a corrente). In questo articolo abbiamo parlato in maniera più approfondita dei secondi, differenziando le tipologie a rete, con un filo di alimentazione che unisce lo strumento alla presa di corrente, e quelli a batteria. Questi ultimi sono ovviamente molto più comodi in quanto lo strumento sarà del tutto scollegato da qualsiasi aggancio e potrete gestire il movimento nella maniera più opportuna, senza contare il fatto che potrete operare anche in aperta campagna e dove non sono presenti prese elettriche. Come è ovvio pensare, questo modello è leggermente meno leggero in quanto possiede la batteria, fondamentale per accumulare la corrente e farlo funzionare.

Potenza

La potenza è un fattore da considerare quando si ha a che fare con dei grossi appezzamenti di terreno. Se le nostre necessità sono relegate ad una semplice cura degli spazi verdi di casa, allora anche un modello di fascia bassa andrà bene, con una potenza di 500-700 kw. Se invece abbiamo delle aspettative ben più elevate allora dovremo optare per un modello che arriva fino ai 1500 kw.

Rumorosità

Se andiamo a lavorare in un vicinato molto tranquillo in cui non vogliamo recare disturbo a chi abita accanto allora dovremo scegliere un modello silenzioso. Nella maggior parte dei casi è indicata nella scheda prodotto la quantità di decibel in modo tale che possiate andare a selezionare quello più adatto.

Testine

Le testine a disposizione sono state studiate per essere poste nella parte inferiore dello strumento e accogliere la parte tagliente del decespugliatore. Nello specifico qui si possono agganciare sia i fili di nylon che le lame. Nel primo caso ogni modello ha un sistema differente e bisognerà seguire le istruzioni per sistemarle al meglio.

Design

Il design in generale è molto semplice in quanto si tratta di un bastone con impugnatura e motore nella parte superiore e sistema tagliente nella parte inferiore. Qui troviamo sia le testine con lame e fili appositi, sia una protezione semi circolare che impone il diametro di taglio dello strumento. In linea di massima i migliori prodotti hanno un’impugnatura ergonomica e un’asta abbastanza lunga in acciaio inossidabile.

Qualità del taglio

Per avere un taglio di qualità è necessario avere un motore altrettanto di livello che riesca a far girare il filo in maniera adeguata. Si dovrà quindi optare per un accessorio efficiente, con una dimensione del filo e della protezione più ampia possibile: sarà così più semplice ricoprire tutto lo spazio in poco tempo. Consigliamo inoltre di scegliere un filo di buona qualità che non vada sotto i 2 mm di spessore.

Peso

Controllate sempre il peso quando andate ad acquistare un decespugliatore in quanto questo potrebbe comportare un grosso limite durante l’utilizzo. Essendo uno strumento che si utilizza a mano, senza un sostegno a terra, potrebbe farvi stancare molto facilmente e rendere il movimento sempre più difficile. Per questo è bene scegliere un modello elettrico al posto di uno a scoppio, molto più pesante e difficile quindi da usare.

Facilità d’uso

Il primo passo per avere uno strumento efficiente è che questo sia semplice nell’utilizzo e facilmente gestibile. L’impugnatura infatti deve essere sempre ben salda e il peso relazionato alla nostra corporatura: in questo modo non avremo troppi problemi ad utilizzarlo nel migliore dei modi.

 Come si sostituisce il filo del decespugliatore?

In alcuni casi potrebbe accadere che durante il lavoro, il filo per qualche motivo si rompa, rendendo inutilizzabile lo strumento. Quello che bisognerà fare è quindi sostituirlo con uno nuovo: non preoccupatevi l’operazione risulta piuttosto semplice e basterà seguire alcuni passaggi. Prima di tutto dobbiamo controllare nel libretto delle istruzioni la tipologia di filo da utilizzare in quanto ogni modello ne supporta uno differente. Successivamente, a motore spento, dovrete rimuovere la testina secondo le indicazioni del produttore e sfilare il filo dal suo supporto. Per i modelli a singolo filo bisognerà inserire quello nuovo nel buco all’interno della testina e avvolgerlo nel rocchetto in maniera ben tesa. Quando avrete finito dovrete fissarlo nell’apposito buco in modo che sia ben bloccato. Se il modello è a due fili dovrete ripetere questa operazione una seconda volta, poi basterà rimontare tutto, agganciare la testina e il decespugliatore sarà nuovamente pronto all’uso.