Migliori ferri da stiro con caldaia

Sei alla ricerca di un ottimo ferro da siro con caldaia e vorresti comprare il migliore ad un ottimo prezzo? Questa guida all’acquisto ti aiuterà a scegliere il migliore tra tutti i modelli in commercio!

Se stirare diventa ogni giorno sempre più faticoso, se non sei mai soddisfatto dei risultati, probabilmente è arrivata l’ora di cambiare il tuo “ferro vecchio” con un ferro professionale. Nel caso tu parta per una vacanza e non ha spazio per portarti un ferro da stiro normale ti consigliamo un ferro da stiro verticale che è più piccolo e portatile!

Sono tantissime le casalinghe che alla vista di tutti gli indumenti da stirare si mettono le mani tra i capelli.

Poco importa se hai una famiglia numerosa o la poca disponibilità di tempo, la cosa necessaria è agire il più velocemente possibile. Un ferro che scorre senza difficoltà su una camicia e la rende perfetta alla prima passata, è molto meglio di un ferro che dopo anni trascorsi ad andare avanti e indietro, su e giù, non elimina quell’orribile piega.

Tutto questo fino a quando non ci si munisce di un ferro con caldaia professionale. Infatti, un prodotto di buona qualità fa risparmiare molto tempo, energia e fatica. Questi apparecchi sono progettati per semplificare e rendere più piacevole il lavoro di stiratura. Come? È presto detto: il vapore è il miglior mezzo per rimuovere le pieghe e i generatori di vapore ne producono almeno il doppio rispetto ai modelli con serbatoio integrato. Ma quale tipo scegliere tra i centinaia di modelli che si trovano sul mercato? Beh sei arrivato sulla pagina giusta!

In questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie che ti guideranno attraverso una scelta più consapevole. Continuando nella lettura, infatti, potrai trovare informazioni, guide e suggerimenti su quale possa essere il ferro da stiro con caldaia che meglio si adatta alle tue esigenze.

Classifica migliori ferri da stiro con caldaia del 2021

1. Rowenta DG8960 Silence Steam

Rowenta DG8960 Silence Steam Ferro da Stiro a Caldaia Silenziosa a 6 bar Pressione, Getto di Vapore 260 g/min, 2400 W, 1.5 L, Blu/argento
  • Caldaia silenziosa con autonomia illimitata e serbatoio estraibile
  • Pressione: 6 bar
  • Supervapore 260 g/min
  • Vapore variabile 0-120 g/min
  • Lunghezza del cavo di alimentazione: 1.98 m

2. Rowenta DG8520 Perfect Steam 

Rowenta DG8520 Perfect Steam Ferro da Stiro a Caldaia ad Alta Pressione, 1,4 litri, Piastra Microsteam 400, 5 Bar, Vapore variabile 0-120 g/min, 2400 W, Viola
  • Caldaia con autonomia illimitata e serbatoio estraibile
  • Pressione 5 bar
  • Vapore variabile 0-120 g/min
  • Riscaldamento in 2 min
  • Punta ad alta precisione

3. Polti La Vaporella XT100C

Offerta
Polti La Vaporella XT100C Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, 7,5 bar, No Manutenzione, Autonomia Illimitata, Steam Pulse 500 g, 6 Programmi Preimpostati, Bianco/Turchese
  • Ferro da stiro a vapore con caldaia ad autonomia fino a 7.5 bar e pompa 15 bar, Made in Italy, riscaldamento rapido 2 minuti, serbatoio 1.5 L e auto spegnimento dopo 10 minuti
  • Caldaia con No Calc Long Life Boiler Technology: previene gli effetti negativi del calcare per una vita lunga senza manutenzione
  • Piastra 360° Fluid Curve Technology: risultati ottimali, ottima scorrevolezza, distribuzione omogenea del vapore, forma arrotondata per una stiratura multidirezionale che supera gli ostacoli
  • Funzione Steam Pulse 500 g: vapore intermittente per una stiratura semplice e veloce, ottimo per stirare in verticale
  • 6 programmi preimpostati di stiratura: Universal programma intelligente per stirare tutti i tipi di tessuto e Turbo per le pieghe più ostinate

4. Polti Vaporella 2H Professional

Polti Vaporella 2H Professional Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, Tappo di Sicurezza, 3 Bar
  • Ferro con piastra in alluminio
  • Impugnatura in sughero isolante e traspirante
  • Tappetino poggiaferro removibile in silicone antiscivolo
  • Tasto per stiratura a secco
  • Ampia caldaia al interno che permette fino a 2 ore di stiratura

5. Polti La Vaporella XT90C 

Offerta
Polti La Vaporella XT90C Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, 2350 W, 1.4 L, 7 bar, pompa 15 BAR, Autonomia Illimitata, Steam Pulse 450 g, 3 Programmi Preimpostati di Stiratura, Esclusiva Amazon
961 Recensioni
Polti La Vaporella XT90C Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, 2350 W, 1.4 L, 7 bar, pompa 15 BAR, Autonomia Illimitata, Steam Pulse 450 g, 3 Programmi Preimpostati di Stiratura, Esclusiva Amazon
  • Ferro da stiro a vapore con caldaia ad autonomia illimitata fino a 7 bar e pompa 15 bar, made in Italy, riscaldamento rapido 2 minuti, serbatoio 1.4 L e auto spegnimento dopo 10 minuti
  • Caldaia con No Calc Long Life Boiler Technology: previene gli effetti negativi del calcare per una vita lunga senza manutenzione
  • Piastra 360° Fluid Curve Technology: risultati ottimi, scorrevolezza, distribuzione omogenea del vapore, forma arrotondata per una stiratura multidirezionale che supera gli ostacoli
  • 3 programmi preimpostati di stiratura: ECO per risparmiare energia e acqua senza rinunciare alle prestazioni, Universal per stirare tutti i tessuti e Turbo per le pieghe più ostinate
  • Funzione Steam Pulse 450 g: vapore intermittente per una stiratura semplice e veloce; ottimo per stirare in verticale

6. H.KOENIG V24

H.Koenig V24 Centrale a vapore, Piastra in ceramica 'Easy glide',5 bars, capacità 1.1L, 2400W, Bianco/Azzurro
359 Recensioni
H.Koenig V24 Centrale a vapore, Piastra in ceramica "Easy glide",5 bars, capacità 1.1L, 2400W, Bianco/Azzurro
  • Grande potenza: 5 bar di potenza. 2400 W
  • Getto di vapore: 150g/min. Sistema anticalcare
  • Funzione stiratura verticale. Piastra in ceramica 'easy glide
  • Vapore continuo (ricarica possibile durante l'utilizzo). Capacità serbatoio 1.1L
  • Regolazione manuale della temperatura

7. De’Longhi Stirella PRO1465

Offerta
De'Longhi PRO1465 Stirella Ferro da Stiro con Caldaia in Pressione, 1400 W
671 Recensioni
De'Longhi PRO1465 Stirella Ferro da Stiro con Caldaia in Pressione, 1400 W
  • Sistema stirante con caldaia in pressione
  • Ferro da stiro professionale con piastra in alluminio satinato
  • Caldaia in acciaio inox 0.85 litri, per un'autonomia di almeno 90 minuti
  • ECO ZONE: Permette di regolare la quantità di vapore e risparmiare fino al 35 % di energia e acqua
  • Indicatore luminoso per segnalare quando il ferro è pronto

8. H.KOENIG V24

H.Koenig V24 Centrale a vapore, Piastra in ceramica 'Easy glide',5 bars, capacità 1.1L, 2400W, Bianco/Azzurro
359 Recensioni
H.Koenig V24 Centrale a vapore, Piastra in ceramica "Easy glide",5 bars, capacità 1.1L, 2400W, Bianco/Azzurro
  • Grande potenza: 5 bar di potenza. 2400 W
  • Getto di vapore: 150g/min. Sistema anticalcare
  • Funzione stiratura verticale. Piastra in ceramica 'easy glide
  • Vapore continuo (ricarica possibile durante l'utilizzo). Capacità serbatoio 1.1L
  • Regolazione manuale della temperatura

9. Polti Vaporella Simply VS10.12

Offerta
Polti Vaporella Simply VS10.12, Ferro da Stiro Generatore di Vapore con Serbatoio Estraibile da 1.5 L, Max Pump 6.5 BAR, Funzione ECO, Riscaldamento 2 Minuti, Grigio
3.099 Recensioni
Polti Vaporella Simply VS10.12, Ferro da Stiro Generatore di Vapore con Serbatoio Estraibile da 1.5 L, Max Pump 6.5 BAR, Funzione ECO, Riscaldamento 2 Minuti, Grigio
  • Ferro generatore di vapore ad autonomia illimitata con pressione pompa max 6.5 bar
  • Serbatoio estraibile XL da 1.5 L per lunghe sessioni di stiratura
  • Riscaldamento rapido 2 minuti e funzione ECO per limitare i consumi
  • Funzione Calc Cleaning per ottime prestazioni dell'apparecchio e durata nel tempo
  • Volantino per regolazione della temperatura sul ferro

10. Rowenta VR8220 Powersteam

Offerta
Rowenta VR8220 Powersteam Ferro da Stiro con Generatore di Vapore, 6.5 Bar Pump, Struttura Compatta, 350 g/min, 2200 W, 1.5 Litri, 15 Decibel, Acciaio Inossidabile
  • Sistema stirante ad alte prestazioni: potente getto vapore da 350 g/min, ottimo per sconfiggere anche le pieghe ostinate
  • Piastra brevettata microsteam 400 con 400 fori di uscita del vapore, per una diffusione ottimale del vapore
  • Ampio serbatoio estraibile da 1.5 L a riempimento continuo: ottimo per stirare grandi carichi senza interruzioni
  • Design compatto e trasporto semplice grazie al sistema di bloccaggio integrato
  • 4 filtri anticalcare inclusi

Che cos’è un ferro da stiro con caldaia?

Il ferro da stiro a vapore è un utilissimo elettrodomestico presente in ogni abitazione; serve per togliere le pieghe che si formano negli abiti (camicie, giacche, pantaloni ecc.) e in altri capi di biancheria (asciugamani, lenzuola, tende ecc.), pieghe generalmente dovute al lavaggio a mano o a quello in lavatrice.

Dagli albori della civiltà fino ad oggi, generazioni di casalinghe hanno avuto a che fare con quello che è uno degli elettrodomestici più conosciuti e usati di sempre: il ferro da stiro. E’ sempre stato identificato come l’arcinemico di ogni casalinga, eppure se ben scelto il ferro da stiro può diventare un alleato imbattibile nella vita di ogni giorno. Tutti sanno a cosa serve e come si usa, ma non tutti sanno quando è comparso per la prima volta, nelle nostre vite, il primo ferro da stiro della storia. Per arrivare al ferro da stiro a caldaia così come lo conosciamo oggi sono trascorsi un bel pò di secoli.

Un primo rudimentale esempio di attrezzo molto simile ad un ferro da stiro, usato a freddo, risale all’Antico Egitto.Nel corso dei secoli, poi, è stato introdotto il primo ferro da stiro usato a caldo, attribuito alla dinastia Cinese Han intorno al 200 d.C. Secondo gli storici, infatti, l’antenato del nostro ferro era una sorta di recipiente in bronzo con brace incandescente e un manico in legno, utilizzato per lisciare sete e tessuti. Solo col trascorrere delle epoche e con l’evoluzione delle esigenze e dei bisogni (soprattutto della clientela domestica), si è assistito ad un cambiamento sempre più radicale di questo elettrodomestico.

Dal ferro da stiro in ghisa ( troppo pesante da utilizzare), a quello a carbone, arrivando poi al ferro da stiro che tutti noi oggi troviamo riposto in uno dei mobili di casa. Il ferro da stiro con caldaia ha assolutamente rivoluzionato il modo di stirare, garantendo risultati professionali e un risparmio notevole della fatica di ogni casalinga o casalingo. Inoltre è bene notare che questo elettrodomestico ha molteplici vantaggi per il consumatore.

La pressione del vapore, infatti, riesce ad essere così forte da eliminare con una sola e semplice passata anche le pieghe più insidiose. L’alta pressione del vapore, poi, consente una stiratura molto più rapida anche con i tessuti più difficili da trattare come il lino oppure quelli delicati come la seta.

Altro punto a suo favore è il risparmio in termini di tempo nello stiraggio, in quanto la maggiore capienza del serbatoio consente di ottimizzare l’utilizzo dell’acqua e di ricaricarlo meno volte.

Sei ancora così tanto sicuro di voler utilizzare il tuo vecchio ferro da stiro?

Come funziona?

Tutti o quasi, sappiamo in linea generale come funziona un ferro da stiro tradizionale o lo abbiamo visto in funzione almeno una volta dalle nostre mamme, i nostri papà e le nostre nonne. Quello che non tutti sanno però, sono i reali vantaggi che il ferro da stiro con caldaia porta nella vita di ognuno di noi.

Ma partiamo dal principio.

Essenzialmente esistono due tipologie di ferri da stiro a caldaia: con serbatoio esterno (i ferri da stiro a caldaia separata) e con serbatoio incorporato (ferri da stiro “classici”). I ferri da stiro con serbatoio incorporato sono senz’altro i più diffusi, ma sono sempre di più gli utenti che scelgono di acquistare i modelli più sofisticati che presentano la caldaia separata.

Il funzionamento del ferro da stiro può essere essenzialmente riassunto in poche e semplici fasi. Innanzitutto la corrente elettrica mette in funzione un sistema di riscaldamento che scalda la piastra del ferro da stiro; l’acqua presente nel serbatoio (che come abbiamo visto può essere interno o esterno) entra nella camera di vaporizzazione dove viene trasformata in vapore; quest’ultimo viene erogato all’esterno attraverso i vari fori che si trovano sulla piastra del ferro da stiro. Ma vediamo nel dettaglio i vari passaggi.

Una volta introdotta l’acqua all’interno del serbatoio, grazie ad un meccanismo azionato tramite la corrente elettrica, la caldaia inizia a riscaldarsi e l’acqua si trasforma in vapore. Quest’ultimo entra nella camera di vaporizzazione e in base al modello del ferro da stiro, raggiunge i fori della piastra. L’erogazione del getto di vapore può essere manuale o automatica; nel primo caso è l’utente che agisce premendo un apposito bottone; nel secondo caso, invece, avviene automaticamente non appena la piastra viene avvicinata, in posizione orizzontale, al capo da stirare. Nel caso di capi particolarmente stropicciati e piegati si può ricorrere al tasto super-vapore, un bottone che consente una erogazione del vapore maggiore.

Nei ferri da stiro a vapore con serbatoio incorporato, il serbatoio per l’acqua ha una capacità minore rispetto alla capienza dei serbatoi dei ferro da stiro con caldaia esterna. Ricordati sempre che il riempimento del serbatoio deve essere effettuato prima di collegare il ferro da stiro alla presa di corrente.

Come scegliere il migliore ferro da stiro con caldaia

A questo punto la domanda sorge quasi spontanea: come riconoscere il migliore ferro da stiro con caldaia tra tutti quelli che, immancabilmente, posso trovare in un comune negozio di elettrodomestici? Come per ogni elettrodomestico, anche qui vale la prima regola per una scelta cosciente e ragionata.

Domandati innanzitutto quale sarà l’uso a cui verrà destinato il tuo nuovo ferro da stiro; quante persone vivono nella tua famiglia.

In una famiglia composta soltanto da un paio di persone, i problemi di stiratura non sono gli stessi che si incontrano nelle famiglie composte da 4/5 persone, che magari utilizzano abitualmente e per lavoro molti vestiti e camicie. Ci sono lavori, e noi ne sappiamo qualcosa, dove in estate in ufficio, bisogna portarsi il ricambio dietro, per non arrivare a fine giornata ed emanare cattivi odori. Insomma visualizza quali sono le tue esigenze quotidiane. Una volta capito ciò, possiamo analizzare insieme le varie caratteristiche e i parametri che differenziano un buon prodotto, da uno commerciale.

Potenza

La potenza del ferro da stiro a caldaia costituisce uno dei parametri più importanti di tutti. L’elettrodomestico si alimenta infatti a corrente elettrica e maggiore sarà il suo wattaggio e migliori saranno i risultati ottenuti. Un prodotto nella media ha normalmente una potenza pari a circa 700/800W, ma in commercio possiamo trovare anche ferri da stiro molto più potenti, per stiraggi professionali che arrivano fino a 2500W. E’ d’obbligo precisare comunque che quando il wattaggio è particolarmente elevato la potenza viene ripartita tra caldaia e ferro.

Ma perché ad una potenza maggiore corrispondono risultati migliori?

Beh, semplicemente perché l’acqua contenuta nel serbatoio verrà riscaldata in tempi molto brevi, la temperatura potrà raggiungere vette più alte ed il getto di vapore, penetrerebbe immediatamente le fibre riuscendo, così, a stirarle nel minor tempo possibile.

In linea generale, un ferro da 2,000 watt di potenza va benissimo per le esigenze medie di una famiglia standard. Per tamponare i consumi energetici, alcuni modelli offrono la cosiddetta funzione ECO, la quale però riduce anche le prestazioni del ferro. Oltre quest’ultima, possiamo avere anche la possibilità di contare sullo spegnimento automatico, che entri in funzione quando il ferro non viene usato per diversi minuti, può sicuramente aiutare a mantenere bassi i consumi energetici.

Caldaia

Anche per quanto riguarda le caratteristiche della caldaia, sono molto importanti e possono ritenersi degli ottimi parametri da tenere in considerazione all’atto dell’acquisto di un ferro da stiro.

La caldaia altro non è che il serbatoio dove poter mettere l’acqua ( proveniente dal rubinetto se non calcarea o, in alternativa, distillata). Solitamente la capacità della caldaia è di circa un litro o poco più, ma come ogni cosa, in base alla tipologia di elettrodomestico e al tipo di utilizzo, possiamo trovare caldaie molto più capienti. I serbatoi che hanno una capienza di 2 litri sono quelli di fascia Top price che consentono un utilizzo continuativo di circa 4 ore.

Se il quantitativo di panni è tanto da costringerci a stirare per lassi di tempo davvero molto lunghi, una buona soluzione potrebbe essere quella di acquistare un ferro a caldaia continua ( consente di aggiungere nuova acqua alla caldaia anche mentre questa è attiva).

Un altro aspetto parecchio importante che riguarda le caratteristiche della caldaia è il tempo medio di attesa prima che l’acqua raggiunga la temperatura che abbiamo impostato. I modelli professionali si attivano in genere in non più di 120 secondi, gli altri impiegano anche una decina di minuti.

Filtro Anticalcare

Molto spesso il problema della formazione del calcare è un tasto dolente per ogni ferro da stiro. Proprio per questo la maggior parte dei ferri di ultima generazione sono dotati di sistema e filtro anticalcare incorporato nel prodotto.

Manutenzione

La manutenzione del ferro da stiro con caldaia deve essere una caratteristica da valutare con molta attenzione per scegliere un buon prodotto e soprattutto che duri a lungo. In generale, la manutenzione risulta essere legata alla presenza del filtro anticalcare dato che l’acqua all’interno del serbatoio è ricca di calcio e magnesio. Proprio per questo un buon ferro da stiro deve essere anche facile da pulire.

Impugnatura e maneggevolezza

Per agevolare ulteriormente il lavoro di chi stira è fondamentale che il ferro acquistato sia anche piuttosto maneggevole. Questo significa che non dovrà essere più lungo di una quarantina di centimetri e che non dovrà pesare più di 6 chili. Un ferro da stiro è tanto più ergonomico, quanto più è leggerlo e maneggevole. I migliori modelli sono quelli che hanno impugnature morbide o lisce e di dimensioni non troppo grandi.

La presenza poi di un rivestimento in materiale antiscivolo ( in sughero oppure in gomma morbida) è invece importante per due ragioni. Da un lato aiuta ad assorbire e asciugare il sudore che può formarsi sul palmo della mano, dall’altro aiuta ad avere una presa sicura sul ferro.

Anche la base d’appoggio del ferro da stiro è molto importante. Preferibilmente questa dovrebbe essere rivestita anch’essa di un materiale antiscivolo e ovviamente termoresistente. La base di appoggio può essere più o meno inclinata oppure piana: questo può fare una differenza durante le sessioni di stiratura più lunghe.

Pressione (Bar) e fori della piastra

Altra caratteristica di grande importanza per la scelta del ferro da stiro è la pressione che si genera all’interno della caldaia.

Il getto di vapore, insieme alla potenza, è capace di determinare buona parte delle prestazioni di un ferro da stiro. Esso di norma ha un’intensità oscillante tra i 50 ed i 400 gr/m. I quantitativi di vapore che tale elettrodomestico riesce a produrre dipendono anche dalla pressione sviluppata. In generale, si può optare per quelli con una pressione minima di 3,5 bar.

La piastra è un altro importantissimo elemento fondamentale da valutare: più i suoi forellini presenti sono piccolissimi e concentrati sulla punta, più la stiratura è davvero perfetta.

La piastra del ferro da stiro sono in acciaio inox, ma non è raro trovare varianti in alluminio satinato o smaltato, in ceramica o addirittura in teflon.Tutti questi elementi hanno ovviamente caratteristiche diverse, e influenza la resistenza del ferro ed il suo prezzo finale. La piastra in acciaio, infatti, è la più resistente e quella da prediligere perchè riesce a distribuire in modo uniforme il calore e rende il lavoro più maneggevole.

Per quanto riguarda quella in ceramica è utilizzata maggiormente per lo stiraggio di capi delicati come la seta, mentre quella realizzata in Teflon, grazie alla sua caratteristica antiaderente, consente una piena ottimizzazione della scorrevolezza sui tessuti.

Per quanto riguarda la distribuzione dei fori sulla piastra del ferro da stiro, è preferibile scegliere modelli con forellini distribuiti in modo omogeneo su tutta la superficie: ciò consente di distribuire meglio il vapore su tutta la superficie e di fare penetrare il calore all’interno delle fibre tessili.

Migliori ferri da stiro con caldaia per marca

Migliori ferri da stiro con caldaia Ariete

1. Ariete 5578 Stiromatic Instant Pro

2. Ariete 6408 Stiromatic Eco Power

3. Ariete 6422 Eco Power

4. Ariete 3700 Stiromatic

Migliori ferri da stiro con caldaia Rowenta

1. Rowenta DG8960 Silence Steam

Rowenta DG8960 Silence Steam Ferro da Stiro a Caldaia Silenziosa a 6 bar Pressione, Getto di Vapore 260 g/min, 2400 W, 1.5 L, Blu/argento
  • Caldaia silenziosa con autonomia illimitata e serbatoio estraibile
  • Pressione: 6 bar
  • Supervapore 260 g/min
  • Vapore variabile 0-120 g/min
  • Lunghezza del cavo di alimentazione: 1.98 m

2. Rowenta DG8520 Perfect Steam 

Rowenta DG8520 Perfect Steam Ferro da Stiro a Caldaia ad Alta Pressione, 1,4 litri, Piastra Microsteam 400, 5 Bar, Vapore variabile 0-120 g/min, 2400 W, Viola
  • Caldaia con autonomia illimitata e serbatoio estraibile
  • Pressione 5 bar
  • Vapore variabile 0-120 g/min
  • Riscaldamento in 2 min
  • Punta ad alta precisione

3. Rowenta VR8220 Powersteam

Offerta
Rowenta VR8220 Powersteam Ferro da Stiro con Generatore di Vapore, 6.5 Bar Pump, Struttura Compatta, 350 g/min, 2200 W, 1.5 Litri, 15 Decibel, Acciaio Inossidabile
  • Sistema stirante ad alte prestazioni: potente getto vapore da 350 g/min, ottimo per sconfiggere anche le pieghe ostinate
  • Piastra brevettata microsteam 400 con 400 fori di uscita del vapore, per una diffusione ottimale del vapore
  • Ampio serbatoio estraibile da 1.5 L a riempimento continuo: ottimo per stirare grandi carichi senza interruzioni
  • Design compatto e trasporto semplice grazie al sistema di bloccaggio integrato
  • 4 filtri anticalcare inclusi

4. Rowenta VR7260 Easy Steam

5. Rowenta DG8425 Pro Precision

6. Rowenta DG8560 Perfect ECO

7. Rowenta DG7571 Compact Steam

8. Rowenta DG7505 Compact Steam

9. Rowenta VR7040 Easy Steam

10. Rowenta DG8964 Silence Steam

11. Rowenta DG7521 Compact Steam

12. Rowenta DG8580 Perfect Steam Control

Migliori ferri da stiro con caldaia Polti

1. Polti La Vaporella XT100C

Offerta
Polti La Vaporella XT100C Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, 7,5 bar, No Manutenzione, Autonomia Illimitata, Steam Pulse 500 g, 6 Programmi Preimpostati, Bianco/Turchese
  • Ferro da stiro a vapore con caldaia ad autonomia fino a 7.5 bar e pompa 15 bar, Made in Italy, riscaldamento rapido 2 minuti, serbatoio 1.5 L e auto spegnimento dopo 10 minuti
  • Caldaia con No Calc Long Life Boiler Technology: previene gli effetti negativi del calcare per una vita lunga senza manutenzione
  • Piastra 360° Fluid Curve Technology: risultati ottimali, ottima scorrevolezza, distribuzione omogenea del vapore, forma arrotondata per una stiratura multidirezionale che supera gli ostacoli
  • Funzione Steam Pulse 500 g: vapore intermittente per una stiratura semplice e veloce, ottimo per stirare in verticale
  • 6 programmi preimpostati di stiratura: Universal programma intelligente per stirare tutti i tipi di tessuto e Turbo per le pieghe più ostinate

2. Polti Vaporella 2H Professional

Polti Vaporella 2H Professional Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, Tappo di Sicurezza, 3 Bar
  • Ferro con piastra in alluminio
  • Impugnatura in sughero isolante e traspirante
  • Tappetino poggiaferro removibile in silicone antiscivolo
  • Tasto per stiratura a secco
  • Ampia caldaia al interno che permette fino a 2 ore di stiratura

3. Polti La Vaporella XT90C 

Offerta
Polti La Vaporella XT90C Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, 2350 W, 1.4 L, 7 bar, pompa 15 BAR, Autonomia Illimitata, Steam Pulse 450 g, 3 Programmi Preimpostati di Stiratura, Esclusiva Amazon
961 Recensioni
Polti La Vaporella XT90C Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, 2350 W, 1.4 L, 7 bar, pompa 15 BAR, Autonomia Illimitata, Steam Pulse 450 g, 3 Programmi Preimpostati di Stiratura, Esclusiva Amazon
  • Ferro da stiro a vapore con caldaia ad autonomia illimitata fino a 7 bar e pompa 15 bar, made in Italy, riscaldamento rapido 2 minuti, serbatoio 1.4 L e auto spegnimento dopo 10 minuti
  • Caldaia con No Calc Long Life Boiler Technology: previene gli effetti negativi del calcare per una vita lunga senza manutenzione
  • Piastra 360° Fluid Curve Technology: risultati ottimi, scorrevolezza, distribuzione omogenea del vapore, forma arrotondata per una stiratura multidirezionale che supera gli ostacoli
  • 3 programmi preimpostati di stiratura: ECO per risparmiare energia e acqua senza rinunciare alle prestazioni, Universal per stirare tutti i tessuti e Turbo per le pieghe più ostinate
  • Funzione Steam Pulse 450 g: vapore intermittente per una stiratura semplice e veloce; ottimo per stirare in verticale

4. Polti Vaporella Next VN18.30

5. Polti Vaporella Forever 615 Pro 

6. Polti Vaporella Simply VS10.12

7. Polti Vaporella Silence Eco Friendly 14.45

8. Polti Vaporella Eco Pro 535

9. Polti Vaporella Silence Eco Friendly 8.85

10. Polti Vaporella Forever 655 Pro

11. Polti Vaporella Forever 610

12. Polti Vaporella 525 Pro

13. Polti Vaporella 505 Pro

Migliori ferri da stiro con caldaia De’Longhi

1. De’Longhi Stirella PRO1465

2. De’Longhi Stirella PRO1847X

Migliori ferri da stiro con caldaia H.KOENIG

1. H.KOENIG V5i

2. H.KOENIG V28

3. H.KOENIG V24

Come si usa il ferro da stiro con caldaia?

La stiratura perfetta esiste ed è a portata di mano di tutti. Basta avere un ferro da stiro a caldaia e seguire alcuni accorgimenti utili per un risultato davvero impeccabile. Per molti è un compito davvero noioso e spesso la mancanza di tempo rende tutto ancora più difficile.

Se sei ancora alle prime armi o cerchi un sistema per stirare a vapore senza fatica e in modo perfetto, sappi che ci sono una serie di trucchi che ti permettono di risparmiare tempo ed energie e utilizzare in modo corretto il tuo ferro da stiro con caldaia esterna. Vediamo insieme come. Innanzitutto quando si pensa allo stiro, troppo spesso si trascura la precedente fase di lavaggio del bucato. Ecco una prima TIPS per te: Per una perfetta stiratura a vapore, è bene scegliere il lavaggio giusto per i diversi tipi di capi ed evitare una centrifuga troppo elevata. Questo ti aiuterà di molto a non maltrattare i tessuti e a preservarli più a lungo.

Anche se può sembrare banale, uno dei consigli per stirare a vapore senza fatica consiste nello stirare i capi quando sono ancora umidi. L’umidità rende più semplice le operazioni e permette alla piastra del ferro da stiro di scivolare più agevolmente sulle fibre dei tessuti, riducendo tempi e ottimizzando i risultati.

Ma veniamo al fulcro dell’argomento, come funziona il ferroda stiro?

Un corretto utilizzo del ferro da stiro a caldaia non può prescindere da alcune operazioni preliminari. Prima di iniziare, riempi il serbatoio dell’acqua con acqua del rubinetto (fai attenzione che l’acqua non sia ad alto contenuto di calcio, altrimenti rischierebbe di cagionare la formazione di calcare).

A questo punto, imposta la temperatura giusta per iniziare a stirare ( per le temperature, dai sempre un occhio alle etichette di ogni capo.), portandolo sul programma specifico in base al tipo di tessuto. In questo modo anche seta, lana e delicati saranno ben stirati e si conserveranno più a lungo. Aspetta che il ferro arrivi alla giusta temperatura ( solitamente impiega dai 2 ai 3 minuti) e inizia pure la tua stiratura, assicurandoti che sui vestiti non ci siano ancora macchie o aloni che, per effetto del vapore, potrebbero fissarsi ai tessuti. Ricordati sempre di stirare i capi al rovescio per essere certa che il colore resti vivo e brillante.

Una volta terminati tutti i capi da stirare, basta semplicemente riportare la temperatura al minimo e staccare l’apparecchio elettrico dalla corrente.

Manutenzione e pulizia: come fare?

La manutenzione e la pulizia sono due aspetti assolutamente da non sottovalutare per poter utilizzare a lungo il tuo elettrodomestico. L’acqua che utilizzi per stirare contiene minerali come calcio e magnesio, che possono causare la formazione di calcare all’interno dell’apparecchio.

Proprio per questo, molti elettrodomestici hanno accessori specifici per la pulizia interna e un avviso che informa quando è necessaria la manutenzione del serbatoio. Inoltre sul lato della caldaia potete trovare una valvola che vi sarà molto utile per rimuovere le scaglie di calcare. Il metodo è molto semplice: bisogna prima di tutto aspettare che il ferro da stiro si sia completamente raffreddato. Dopodiché bisogna aprire un apposito tappo e inserire acqua pulita nella caldaia, per poi smuoverla in modo da favorire il distacco delle scaglie dalle pareti interne.

Oltre a questa manovra semplice per la pulizia e la rimozione di calcare, ti svelo un piccolo segreto per pulire in modo del tutto naturale e sicuro il tuo ferro da stiro. Miscela acqua del rubinetto e aceto bianco ( la quantità deve essere la stessa per i due liquidi); a questo punto versa il tutto nella caldaia e accendi il ferro da stiro.

Una volta che il ferro si sarà scaldato, emetti il vapore finche l’acqua non sarà terminata del tutto. Ora puoi lasciare raffreddare il ferro da stiro e ripetere di nuovo il processo, ma questa volta con una soluzione con solo il 10 % di aceto. Il tuo ferro da stiro tornerà come nuovo in un batti baleno!