La friggitrice ad aria fa male? Vale la pena acquistare?

Ultimo aggiornamento:

Con l’avanzamento della tecnologia e con sempre più persone che hanno accesso ad Internet e con il boom dei social media, la popolazione tende a seguire quello che fanno le persone online. Molti influencer promuovono una vita sana ed attiva, per questo motivo molte aziende ed imprenditori hanno visto un’opportunità di business appunto per offrire prodotti più sani e meno grassi.

La friggitrice ad aria fa proprio questo, offrire cibi gustosi senza il solito olio extra che risulta in calorie che si accumulano in grasso o comunque favoriscono all’aumento del peso corporeo. Grazie a questo tipo di friggitrice potrete gustare cibi deliziosi e fritti senza alcun pensiero di ingrassare, ovviamente non si deve esagerare e mangiare tutti i giorni cibi fritti, anche se in questo casi si usa poco o addirittura zero olio, bisogna seguire una dieta equilibrata. Nel caso tu sia una di quello che persone che ha sempre evitato cibi fritti come: patatine fritte, tempura, anelli di cipolla e tante altre pietanze gustose ora potrai mangiarle senza troppi problemi.

Friggitrice ad aria vale la pena?

Se vuoi la risposta semplice, sì ne vale la pena nel caso tu sia un amante dei cibi fritti e sei stanco dei soliti cibi privi di sapore.

Il prezzo di una friggitrice si aggira intorno ai 40€ per una semplice fino ad arrivare o superare i 200€ per una con tecnologia più avanzata.

Ci sono molti modelli che hanno una buona capienza e potrai cucinare per un’intera famiglia in una sessione sola, ad esempio verdure fritte.

Sono molto facili da usare e molte hanno in dotazione anche un praticissimo ricettario dove troverai ricette facili da preparare e i tempi necessari per ottenerli croccanti e gustosi.

La pulizia e la manutenzione è altrettanto facile in quanto non ti serve pulire con prodotti particolari, dato che non si usa olio, basta prendere il cestello e sciacquarlo sotto acqua corrente oppure metterlo nella lavastoviglie.