Google chromecast recensione

Nel 2013 Google ha lanciato la piattaforma Chromecast, guardando bene questo piccolo device ha una forma famigliare, molto simile ad una normalissima chiavetta USB, il suo scopo principale è quello di trasformare la tv normale in una smart tv.

Le dimensioni sono molto contenute si tratta di un piccolo disco che pende da un cavo HDMI corto, l’alimentazione vien fornita da un cavo microUSB. Nel pacchetto è inclusa una presa a muro, ma se la TV è dotata di prese USB, l’alimentazione proveniente da una di queste dovrebbe essere sufficiente.

A parte il cavo USB, è davvero un piccolo dispositivo attraente, va detto una volta che viene collegato al retro della TV il cavo non si nota più.

Il Google Chromecast ti permetterà di controllare file multimediali e servizi di streaming comodamente dal tuo smartphone o da un qualsiasi tablet.

Arrivati alla terza generazione di Chromecast che ormai è apprezzatissima da moltissimi utenti e mole applicazioni di terze parti si può trovare ed usare con questo dispositivo compatibile con tutti i dispositivi IOS e Android.

Che cos’è Google Chromecast?

Come ben si capisce dal nome di questo dispositivo è prodotto da Google e ti permette di trasformare una qualsiasi tv che abbia le porte USB in una smart tv di ultima generazione.

L’installazione è molto facile e non richiede particolare conoscenza per poterlo usare, basta collegarlo alla porta HDMI e connettere il dispositivo con il quale si desidera controllarlo ed il gioco è fatto.

Chromecast progettato per far concorrenza al famosissimo Amazon Fire Stick creato da Amazon, hai la possibilità trasferire video, foto, musica e navigare su internet attraverso il browser Google Chrome.

Quello che una volta era possibile fare solamente con il pc o qualsiasi altro dispositivo tecnologico ad esempio tablet o smartphone ora potrai fare le stesse cose senza problema con Chromecast collegato allo schermo della tv di casa.

Dispositivo molto versatile, che si può collegare con una moltitudine di dispositivi da smartphone, tablet con i vari sistemi operativi che hanno ad esempio Android o IOS. All’interno della confezione del Chromecast si trovano il cavo che server per l’alimentazione USB e in fine l’alimentatore che deve essere collegato all’USB e in seguito verrà collegato alla presa di corrente.

Come funziona Google Chromecast?

Viene difficile definire il nuovo dispositivo creato da Google una vera e propria evoluzione in quanto è molto simile al Google Chromecast 2, infatti nella confezione potrai trovare gli stessi componenti che si trovano anche per il secondo modello.

Il processore è rimasto lo stesso infatti è il dual core Marvell 88DE3006 della serie Armada 1500 Mini Plus, con marchio Synaptics ed è esattamente lo stesso SoC usato per la seconda generazione. Dotato di controller di rete Marvell Avastar 88W8887 con Wi-Fi e tecnologia Bluetooth, memoria RAM di 4gb DDR3L Hynix e 2 Gb di flash nand Toshiba.

È un dispositivo molto semplice da usare ed è immediato non serve chi sa quale conoscenza della tecnologia odierna, basta collegare il dispositivo ad una porta HDMI che all’incirca il 90% delle televisioni sul mercato sono dotate di tale presa e potrai cominciare a godere di musica, film, sport e giochi direttamente dalla tua smart tv.

Per poter usufruire di tali funzioni il Chromecast dovrà essere collegato alla rete Wi-Fi di casa, non avrai bisogno di nessun cavo e una volta collegato potrai controllarlo da qualsiasi tipo di smartphone. Nel caso non si ha a disposizione una connessione Wi-Fi sarà possibile usare il Google Chromecast Ethernet Adapter potrà essere usato con il cavo tradizionale.

La sua grande versatilità nel supportare i diversi sistemi operativi, Chromecast si può connettere anche al pc e in seguito alla tv.

Alternativa a Google Chromecast

Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa | Lettore multimediale
  • La nostra Fire TV Stick più venduta, ora con il telecomando vocale Alexa. Usa gli appositi tasti per controllare TV, soundbar e ricevitori compatibili: puoi accenderli e spegnerli, regolare il volume oppure disattivarlo.
  • Avvia e controlla la riproduzione dei contenuti con il nuovo telecomando vocale Alexa. Goditi i tuoi contenuti preferiti da Prime Video, Netflix, YouTube, DAZN, Infinity, RaiPlay. Disney+, Apple TV e molti altri servizi (potrebbe essere necessario un abbonamento separato).
  • I dispositivi Fire TV Stick hanno molto più spazio di archiviazione per app e giochi di qualsiasi altro lettore multimediale dello stesso genere.
  • Goditi migliaia di app e Skill Alexa. Usa i browser Firefox e Silk per navigare tra milioni di siti web, come Facebook e Reddit.
  • Alexa su Fire TV aggiunge la comodità del controllo tramite comando vocale alle funzioni di qualsiasi lettore multimediale: potrai vedere le immagini in diretta dalle telecamere di sicurezza compatibili, controllare che tempo fa, abbassare le luci e ascoltare la musica.
Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale Alexa di ultima generazione | Lettore multimediale
  • Il nostro dispositivo per lo streaming più potente, con un’antenna Wi-Fi dal nuovo design ottimizzata per lo streaming di contenuti in 4K Ultra HD.
  • Avvia e controlla la riproduzione di film e serie TV con il telecomando vocale Alexa di ultima generazione. Usa gli appositi tasti per controllare TV, soundbar e ricevitori compatibili: puoi accenderli e spegnerli, regolare il volume oppure disattivarlo.
  • Goditi immagini nitide e brillanti grazie al supporto per i formati 4K Ultra HD, Dolby Vision, HDR e HDR10+ e un audio avvolgente con Dolby Atmos per alcuni titoli Prime Video selezionati.
  • Guarda i tuoi contenuti preferiti da Prime Video, Netflix, YouTube, DAZN, Now, Mediaset Play Infinity, RaiPlay, Disney+, Apple TV e molti altri servizi (potrebbe essere necessario un abbonamento separato).
  • Scopri migliaia di app e Skill Alexa e usa il browser Silk per navigare tra milioni di siti web, come Facebook e Reddit.

Altre alternative a Google Chromecast