I migliori omogeneizzatori

No products found.

Conosci l’importanza di preparare il cibo del tuo bambino ogni giorno, un rituale che diventa facile da fare e appagante se hai il giusto elettrodomestico che ti può aiutare.

Sul mercato si trovano una vasta gamma di omogeneizzatori di alimenti per bambini, ognuno con la proprio gamma di funzioni distinte.

Sceglierne uno sarà estremamente difficile in quanto sono presenti una miriade di modelli.

Per aiutarti a superare questo dilemma, presentiamo qui i 6 migliori omogeneizzatori disponibili oggi. Dopo aver letto e confrontato le loro caratteristiche, sarai in grado di scegliere quello che fa per te.

L’uso degli omogeneizzatori diventa molto importante, in questa maniera sarai in grado di tenere sotto controllo gli alimenti dei bambini nella fase dello svezzamento, questa fase molto delicata nella quale oltre al latte viene introdotto in modo graduale cibi solidi. Facendo si che siano i primi alimenti introdotti nell’alimentazione del tuo caro bambino.

Al giorno d’oggi si possono trovare moltissimi confezionati e di buona qualità e soprattutto sicuri per i nostri piccoli, in quanto sono verificati e certificati ma comunque diventano costosi se vengono acquistati ogni giorno.

Le pappe cioè gli omogeneizzati che vengono venduti nei classici vasettini di vetro sono davvero pratici e comodi, ma allo stesso tempo preparandoli in casa si tiene sotto controllo la qualità e la freschezza degli alimenti usati ad esempio come pesce carne, verdura e la frutta che si acquista dal mercato o dai negozianti di cui ci si fida di più.

Il motivo per il quale ti consigliamo di acquistarne uno è che potresti divertirti nel trovare e sperimentare nuove ricette per il tuo bambino, in questo modo potrai creare nuove ricette con ingredienti sempre freschi e di stagione, dandogli cibi naturali e genuini. Inoltre noterai che risparmierai un sacco di soldi evitando di comprare pappe dai supermercati. Il lato positivo è che il tuo bambino si abituerà a nuovi sapori.

Sostenendo un piccolo investimento iniziale per l’acquisto di un omogeneizzatore, potrai creare e programmare un sana e bilanciata dieta per il tuo bambino a base di alimenti freschi come pesce, carne, frutta e verdura di stagione e potrà rivelarsi molto utile anche in altre occasioni. Ci sono alcune aziende che consigliamo che sono molto serie ed affidabili nella scelta del tuo omogeneizzatore ad esempio Imetec, Prenatal, De Longhi, Moulinex, Chicco, ecc.

I migliori omegeneizzatori per bambini 2021: prezzi e classifica

I prezzi degli omogeneizzatori variano in base al tipo di prodotto che si desdiera comprare. I prodotti economici variano e si possono acquistare al prezzo di 4o euro, mentre quelli un pò più tecnologici di fascia media si possono acquistare tra i 60 e 130 euro, in fine si arrivare al prodotto di qualità professionale che può costare oltre i 200 euro fino ad arrivare a 300 euro.

Le migliori aziende che troverai per questi prodotti sono quelli della Chicco, Imetec, Prenatal, Mouline, De Longhi e così via.

No products found.

A cosa servono gli omogeneizzatori?

Si tratta di un piccolo elettrodomestico che riesce a lavora in modo molto veloce e in pochissimo tempo ogni tipo di alimento da quello solido, semisolido e liquido con un prodotto finale ideale per il bebè evitando così di avere pezzi di cibo solido che può creare problemi in questo stadio si alimentazione. A quanto pare molte persone pensano che il frullatore svolga un lavoro simile se non lo stesso, ma si sbagliano in quando l’omogeneizzatore crea un composto molto cremoso che incorpora meno aria rispetto a quello realizzato dal frullatore.

Un problema da non sottovalutare quello di avere extra aria nel cibo, in quanto possono creare molto complicazioni, per esemprio coliche e altri disagi all’apparato digerente dei bebè, dato che sono molto vulnerabili ed è meglio evitare cibi che contengano troppa aria. Nel caso tu stia decidendo di acquistare un omogeneizzatore, il nostro consiglio è quello di usarlo per creare e preparare pappe usando prodotti freschi di stagione.

L’importanza delle pappe fatte in casa

La ricerca ha dimostrato che gli alimenti per l’infanzia prodotti commercialmente non sono i migliori per il tuo bambino. Non contengono tutti i nutrienti che il tuo bambino dovrebbe mangiare in questa fase.

Tuttavia, se scegli di acquistare alimenti per l’infanzia, priverai il tuo bambino di sostanze nutritive fondamentali per la sua crescita, sviluppo e protezione contro tutte le malattie.

Il motivo principale per evitare di comprare le pappe commerciali è che vengono cotte a temperature molto elevate per un periodo prolungato, spesso noto come sterilizzazione.

A causa dell’elevato calore, i nutrienti e le vitamine contenuti negli alimenti vengono deteriorati, mentre si perde anche il colore, l’aroma e il gusto naturali di questi alimenti.

Ecco i sette motivi principali che mostrano perché dovresti scegliere alimenti per bambini fatti in casa:

È delizioso e nutriente

Gli alimenti per bambini esposti in barattoli vengono riscaldati a temperature così elevate da uccidere i batteri e, nel processo, anche i nutrienti essenziali ne perdono proprietà.

Ma se lo prepari tu, puoi usare ingredienti freschi e di stagione che possono funzionare per aumentare l’immunità del tuo bambino con i minerali e le vitamine contenuti nel cibo.

Puoi anche dare al tuo bambino un pasto per lo svezzamento secondo il suo gusto, che sarà anche ricco di nutrienti. Aumentando la varietà, i sapori e i gusti, esponi il tuo bambino a cibi dal sapore migliore che funzionano positivamente per lui.

È meno elaborato, quindi è più nutriente

Il cibo che preparerai per il tuo bambino non sarà elaborato come quello acquistato in negozio, quindi manterrà i suoi nutrienti. Quest’ultimo è solitamente addensato con l’amido per ammassarlo, ma di solito è insapore.

Per adattare i pasti fatti in casa per il tuo bambino, tutto ciò che devi fare è passarlo o dargli verdure al vapore, tra le altre opzioni.

È conveniente

L’acquisto di un barattolo o un pacchetto di alimenti per bambini ti costerà molto più di quello che fai per lui perché ciò non comporta il pagamento di costi di imballaggio o produzione. Questo lo rende più conveniente.

Puoi offrirgli molta varietà nel gusto e negli ingredienti

Quando prepari lo stesso piatto in diversi periodi dell’anno, a seconda delle erbe e delle spezie che aggiungi, lo stesso piatto può avere un sapore diverso.

Tali piccoli cambiamenti possono alterare un intero piatto e possono sembrare diversi dal tuo bambino. Tuttavia, i cibi acquistati in negozio hanno sempre lo stesso sapore, il che porta alla noia.

Offrendo al tuo bambino una varietà di cibi, anche lui non si trasformerà in un esigente mangiatore o avrà paura di determinati alimenti. Inoltre, dare il cibo per bambini che cucini è anche il percorso più semplice da prendere.

Infine, preparare i tuoi alimenti per bambini non è né complicato né richiede tempo, soprattutto se hai tutto ciò che è richiesto. Non solo è molto conveniente per te, ma darai al tuo bambino cibo sano e cucinato in casa.