Questi sono i problemi più comuni con i condizionatori split

I condizionatori d’aria possono raffreddare la tua casa in modo davvero efficace, soprattutto se vivi in ​​una zona calda e umida. Tuttavia, i condizionatori d’aria possono anche crearti dei problemi se non ti prendi cura di loro. In questo articolo parleremo dei problemi più comuni dei climatizzatori split e delle loro possibili soluzioni.

Ci sono due tipi di negozi nel mondo, quelli che hanno a cuore i propri clienti e quelli che spendono un po’ di tutto.
Per questo motivo, caro lettore, ci sforziamo di rendere Scegliquesto.it il tuo negozio di riferimento e niente di meglio che informarti per migliorare quelle cose quotidiane che a volte ti fanno impazzire.

I condizionatori d’aria sono una parte importante delle nostre case (ovvero, sono probabilmente obbligatori nei climi tropicali e/o desertici), specialmente in Italia e in altri paesi con climi temperati o tropicali.

Viene utilizzato nei periodi più caldi dell’anno, anche se solitamente hanno anche delle pompe di calore incorporate, quindi è conveniente che l’aria condizionata funzioni in perfette condizioni quando è più necessaria.

Sfortunatamente, i condizionatori d’aria sono soggetti a guasti e problemi se non vengono sottoposti a regolare manutenzione. Oggi parleremo dei problemi più comuni del condizionatore d’aria split, che possono verificarsi sia con gli AC split che con gli AC a finestra.

Problemi di divisione AC più comuni e come risolverli

Alcuni dei problemi di split AC più comuni sono dovuti a una manutenzione irregolare e la maggior parte di questi problemi potrebbe essere prevenuta con la dovuta cura.

1. Mancanza di raffreddamento

I condizionatori d’aria split sono abbastanza efficienti e non impiegano troppo tempo per raffreddare la stanza alla temperatura richiesta. Ma se il tuo split AC non si sta raffreddando così velocemente come prima nonostante lo tenesse acceso per ore, hai sicuramente dei problemi. Il motivo di un rallentamento o della mancanza di raffreddamento del condizionatore d’aria può essere un filtro dell’aria sporco, uno scarico della condensa otturato o la formazione di ghiaccio sulle batterie dell’evaporatore.

Filtri dell’aria intasati

I filtri dell’aria sono progettati per proteggere il condizionatore da polvere, sporco e capelli. Se non vengono puliti frequentemente (una volta ogni sei mesi), possono intasarsi e compromettere le prestazioni di raffreddamento del condizionatore d’aria. I filtri intasati costringono il condizionatore d’aria a lavorare di più (e utilizzare più energia) per raffreddare la stessa stanza, con conseguente aumento delle bollette elettriche e raffreddamento più lento. Per pulire o allentare un filtro dell’aria, è necessario rimuoverli dallo split AC (seguire il manuale AC per vedere come è fatto) e pulirli con un aspirapolvere a bassa potenza o acqua calda.

Si consiglia di effettuare la manutenzione del condizionatore d’aria due volte l’anno per ottenere le migliori prestazioni ed evitare l’ostruzione dei filtri dell’aria, con conseguente rallentamento del raffreddamento e bollette elettriche più elevate.

Formazione di ghiaccio attorno alle serpentine dell’evaporatore

Un’altra possibile causa della mancanza di raffreddamento è la formazione di ghiaccio attorno alle batterie dell’evaporatore. Il ghiaccio può formarsi sulle serpentine dell’evaporatore del condizionatore d’aria se non si effettua la manutenzione regolare del condizionatore d’aria, provocando l’accumulo di sporco, polvere e funghi sul filtro dell’aria e su altre parti del condizionatore d’aria. Quando un sottile strato di ghiaccio si forma sulle serpentine dell’evaporatore, non è in grado di assorbire il calore latente e rallentare le prestazioni di raffreddamento del condizionatore d’aria. Per risolvere questo problema, assicurati di pulire regolarmente i filtri dell’aria. Il problema dovrebbe scomparire per la maggior parte delle persone, ma in caso contrario, ti consigliamo di chiamare un professionista esperto per risolvere il problema.

Il ghiaccio può circolare attorno alle serpentine dell’evaporatore split AC quando il livello del refrigerante scende a causa di una perdita di gas. Ne parleremo più avanti.

Unità esterna divisa in AC sporca

Le prestazioni di raffreddamento split AC possono anche essere ridotte quando il compressore esterno è sporco o ostruito da detriti, impedendogli di scambiare aria con l’unità interna. Tuttavia, è meno probabile che ciò accada se non sono in corso lavori di costruzione all’interno o intorno all’edificio o se un’unità al di fuori del condizionatore d’aria è circondata da detriti. Puoi pulirlo spruzzandolo con acqua ad alta pressione. Tuttavia, ti consigliamo di cercare l’aiuto di un professionista per pulirlo.

2. Basso livello del liquido di raffreddamento o perdite di gas

Se il condizionatore d’aria non raffredda correttamente la stanza, potrebbe essere dovuto a bassi livelli di refrigerante. Un refrigerante è un composto fluido o gassoso che assorbe il calore dall’ambiente e fornisce aria condizionata se combinato con il compressore CA e l’evaporatore. Se il condizionatore d’aria ha interrotto un refrigerante o c’è una perdita di gas nel tuo condizionatore d’aria split, potrebbe non funzionare come dovrebbe.

Questo problema si verifica più spesso in aree situate intorno alle regioni costiere o ovunque vicino a fognature dove l’inquinamento atmosferico e l’umidità sono elevati. Per risolvere questo problema, è necessario controllare l’unità split interna AC, l’unità esterna e il collegamento tra di loro per eventuali perdite. Dopo aver tappato eventuali perdite, è necessario rabboccare il gas refrigerante a livelli ottimali come indicato nel manuale AC. Tuttavia, questi passaggi non sono facili da completare e ti consigliamo di chiamare un professionista per risolvere questo problema.

3. Compressore difettoso

Un compressore AC split, che è uno dei suoi componenti principali, si trova nell’unità esterna. Controlla il flusso di gas tra l’evaporatore e il condensatore. Quando il compressore non funziona correttamente, il condizionatore d’aria non raggiungerà la sua piena capacità o talvolta non funzionerà affatto. La causa potrebbe essere un filo bruciato, un condensatore anteriore difettoso o un compressore difettoso.

Per riparare un compressore difettoso nello split AC, è necessario pulire la bobina del condensatore, controllare il condensatore, pulire la ventola dell’unità esterna e sostituire il compressore (se riscontrato difettoso). È il componente più costoso di qualsiasi AC e, per evitare che si rompa, dovresti far riparare regolarmente il tuo AC. Nel caso in cui un nuovo compressore AC sia difettoso, può essere sostituito o riparato gratuitamente secondo la garanzia convenzionale del marchio.

4. L’aria condizionata si accende e si spegne in ogni momento

Se il tuo condizionatore d’aria mantiene l’aria separata accesa e spenta da sola, è meglio spegnerla finché non viene riparata. Molto probabilmente un evaporatore e un condensatore split AC sono sporchi o bloccati. Un filtro dell’aria sporco limita il flusso d’aria, creando più problemi, inclusa una serpentina dell’evaporatore congelata (come menzionato sopra). È importante pulire o sostituire il filtro dell’aria per un migliore raffreddamento e prestazioni efficienti.

Un altro motivo alla base di questo problema è la modalità AC errata o l’impostazione del timer. A volte le persone passano alla modalità AC sbagliata o attivano la funzione del timer di spegnimento, che fa sì che l’AC si spenga da solo. Passa alla modalità predefinita e disattiva il timer di spegnimento per vedere se il problema è stato risolto.

L’aria condizionata split richiede una manutenzione regolare per mantenerla in funzione in modo efficiente e puoi leggere di più sulla manutenzione del tuo condizionatore d’aria nel nostro articolo separato. Tuttavia, non tutti hanno abbastanza tempo o attenzione per ricordare quando è possibile riparare il condizionatore d’aria. Pertanto, è una buona idea coprire il tuo condizionatore d’aria split con il piano completo AMC salvismarket.com per condizionatori d’aria che include fino a due anni di assistenza per riparazione e manutenzione.

Il climatizzatore split è un’unità di refrigerazione elettronica ideale. È compatto, elegante e funziona alla grande. Tuttavia, i condizionatori d’aria split sono soggetti a problemi comuni. I problemi più comuni con un climatizzatore split si verificano durante l’acquisto iniziale al momento dell’installazione o anche dopo l’acquisto quando non lo si utilizza correttamente.

Sebbene questi tipi di problemi siano per lo più risolti da professionisti qualificati, possono sembrare spaventosi e confusi se non ne hai mai affrontato uno prima.

I condizionatori d’aria split possono causare molti problemi se non curati adeguatamente. Tuttavia, seguendo i suggerimenti di cui sopra, puoi evitare che si verifichino questi problemi, risparmiare denaro e rimanere a tuo agio per tutta l’estate.

Ieri è storia, domani è un mistero, oggi è un dono, per questo si chiama presente.
Cerca di essere felice in ogni momento della tua vita.