Rowenta DG8425 Pro Precision recensione

Ultimo aggiornamento: Aprile 20, 2020

Oggi vi parleremo del ferro da stiro a caldaia Rowenta DG8425 Pro Precision, un prodotto molto interessante per chi si è stufato del solito modello economico e vuole qualcosa più performante. In questo caso non ci sarà bisogno di fare un investimento troppo ingente in quanto il costo è abbastanza accessibile, ricoprendo una media fascia e non avendo le caratteristiche di un top di gamma. Inoltre, la scelta del brand è molto importante e talvolta risulta una garanzia in fatto di qualità: Rowenta è famosa nel mondo dei piccoli elettrodomestici grazie ai prodotti altamente efficienti che da anni offre ai consumatori.

In questa recensione vi faremo scoprire tutte le caratteristiche principali inerenti il ferro da stiro Pro Precision, iniziando dal design esterno per poi concentrarsi sulle singole parti che lo compongono. Andremo poi più a fondo per vedere come funziona e come si comporta durante i test di utilizzo. Dopo avervi guidato nella conoscenza delle informazioni più importanti, faremo le nostre considerazioni finali per capire insieme se questo il modello che stavate cercando.

Scheda tecnica

Rowenta DG8425 Rowenta Pro Precision Eco Ferro da Stiro a Caldaia (Ricondizionato Certificato)
  • Pro Precision vi assicura una stiratura semplice e impeccabile di ogni tessuto.
  • Ergonomico e compatto.
  • risparmio energetico -25%
  • pronta in 2 minuti; pressione 5 bar

Caratteristiche principali

Il ferro da stiro a caldaia che andremo ad analizzare, come già accennato poco fa, non è un prodotto di eccellenza e quindi è adatto ad un utente che desidera passare ad una tipologia con caldaia ma ancora non ha esigenze troppo elevate. Il design è abbastanza moderno e accattivante, con dei colori accesi che lo rendono sicuramente particolare ed attraente. Il serbatoio è stato creato in plastica trasparente e questo ci consente di vedere il liquido presente all’interno.

Nella parte del ferro, la parte superiore è rivestita di un materiale color grigio che ci offre subito una impressione di maggior comfort, grazie anche alla presenza di una maniglia ergonomica che ci consente di non stancare troppo la spalla durante le ore di stiratura. Un accorgimento che negli ultimi tempi è sempre più in voga, ma che questo modello non presenta, è il serbatoio in obliquo: la parte di appoggio del ferro, nel Pro Precision, è dritta e il serbatoio è posto in orizzontale e ciò sicuramente non favorisce il polso dell’utente.

La piastra del ferro è stata studiata nel dettaglio per essere altamente efficiente: sono stati applicati ben 400 micro-fori nella parte in acciaio inox per far in modo che il vapore (con potenza 120 g/min e pressione 5 bar) riesca a distribuirsi perfettamente sulla superficie del capo da stirare così da impiegare meno tempo per raggiungere un risultato ottimale. Il risparmio in termini di tempo e risorse è notevole: grazie al sistema di riscaldamento veloce dovrai attendere solo 3 minuti per poter iniziare a lavorare. Inoltre, il serbatoio è stato studiato per poter essere utilizzato anche con l’acqua del rubinetto, evitando così di comprare l’acqua apposita.

Un prodotto di media fascia

La presenza eccessiva della plastica e la posizione non confortevole del serbatoio sono sicuramente delle grosse pecche di questo prodotto. I materiali sono molto importanti e comportano anche una maggior durata del ferro da stiro nel tempo: la plastica purtroppo lo relega ad una linea di prodotti economici e non gli fa fare il salto di qualità. Altro elemento che potrebbe non essere piacevole è la rumorosità del serbatoio durante il riscaldamento, ma dobbiamo anche dire che impiega davvero poco tempo quindi non inficia troppo sulle sue performance. Tra i grandi pregi di questo ferro c’è sicuramente la capacità di stirare anche capi difficili in poco tempo e la funzione ECO, che diminuisce i consumi di energia fino al 25%. Insomma un prodotto mediamente economico che presenta delle caratteristiche in linea con gli altri prodotti sul mercato, senza rinunciare alle piccole comodità che risultano davvero importati nella vita di tutti i giorni.